Judo: in Umbria il Sakura conquista il trofeo 'Judo Smile'

2' di lettura 10/04/2014 - L’Umbria si rivela ancora terra propizia per il Judo Club Sakura Osimo ASD, che nello scorso weekend del 5 e 6 aprile, a Valfabbrica (PG), ha conquistato il primo posto al 1° Trofeo “Judo Smile”.

Sabato hanno gareggiato le classi Cadetti (1999/1998/1997) e Juniores (1996/1995/1994); il Sakura ha schierato sei atleti, sfiorando l’en plein di medaglie d’oro. Precisamente, Nicola Di Renzo Mannino (tre vittorie), Stefano Di Renzo Mannino (due vittorie), Lorenza Giuliodori (due vittorie), Michelangelo Mezzelani (due vittorie), Priscilla Quattrini (due vittorie) si sono classificati al primo posto, mentre Francesco Angeletti, con una vittoria e una sconfitta, si è fermato sul secondo gradino del podio. Domenica mattina, invece, è stata la volta delle classi Ragazzi (2004/2003), Esordienti A (2002), Esordienti B (2001/2000); per il Sakura sono saliti sul tatami sedici atleti che complessivamente hanno accumulato sei ori, sei argenti e due bronzi.

Medaglia d’oro per Davide Fusella (due vittorie), Matias Marzocchi (tre vittorie), Filippo Mucci (quattro vittorie), Tecla Quattrini (due vittorie), Vanni Simoncini (tre vittorie), Margherita Spadoni (due vittorie). Medaglia d’argento per Rebecca Amantini, Lorenzo D’Andreis, Annalisa Gianfelici, Nicola Giuliodori, Licia Lombardi, Diletta Quattrini, riportando una o due vittorie ed una sconfitta. Medaglia di bronzo per Leonardo Cingolani e Mattia Proietti: entrambi hanno ceduto nel primo combattimento per poi vincere i due ripescaggi successivi.

Nessun piazzamento invece per Federico Gismondi e Yuri Massaccesi, penalizzati dalla categoria di peso. Nel pomeriggio di domenica, invece, sono saliti sul tatami gli atleti e le atlete delle classi Bambini (2009/2008/2007) e Fanciulli (2006/2005). In questa parte della manifestazione riservata ai preagonisti il Sakura Osimo ha ricevuto un’altra coppa come seconda società più numerosa del torneo giovanile. I piccoli rappresentanti del Sakura non sono stati da meno rispetto ai più grandi: tutti hanno combattuto bene, riportando in totale ben ventisei vittorie a fronte di solo dieci incontri persi.

Nel dettaglio, primo posto per Angelica Amantini, Daniele Braconi, Gabriele Cigolini, Pietro Giantomassi, Tommaso Lineri, Giorgia Teoli, Massimo Teoli. Secondo posto per Christian Gaggiotti, Vittoria Quattrini, Nicolò Paoloni, Filippo Sgrò, Alessandro Torrente. Unica medaglia di bronzo per Enrico Sgardi. Da segnalare infine l’ottima prova del veterano Giacomo Carletti al Trofeo Master di Tarcento (UD), gara che fa parte del circuito nazionale FIJLKAM. Giacomo ha dominato la categoria al limite dei 73 kg M1/M2, vincendo tutti e quattro gli incontri disputati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2014 alle 22:37 sul giornale del 11 aprile 2014 - 735 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, judo, judo club sakura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2oA





logoEV