Castelfidardo: comune sostiene la causa Anpas. Soprani sottoscrive missiva a Napolitano e Renzi

1' di lettura 07/04/2014 - Una nuova, forte, presa di posizione dell’Amministrazione Comunale a sostegno della campagna di protesta di Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) di cui fa parte la locale Croce Verde.

Il sindaco Soprani ha sottoscritto la missiva diretta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al premier Matteo Renzi dal titolo “Se si ferma il volontariato nella sanità, si ferma la salute… di tutti”. Nel testo, si richiede un intervento urgente di Governo e Parlamento per: - una modifica al codice della strada per esenzione del pedaggio autostradale, portata delle ambulanze, definizione dei vicoli speciali, introduzione della patente di servizio per gli autisti soccorritori; - l’omogeneizzazione nel sistema di affidamento dei servizi sociosanitari per garantire il diritto alla salute di tutti gli italiani e l’uso trasparente delle risorse pubbliche; - la tutela del diritto al Servizio Civile Nazionale, come strumento per la difesa non violenta della Patria; - la definizione di un nuovo modello di Welfare come strumento utile per lo sviluppo del Paese; - la riforma della legge quadro sul volontariato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2014 alle 17:42 sul giornale del 08 aprile 2014 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2ai





logoEV