Castelfidardo: si apre sabato all'Auditorium la personale di Giacomo Lascala: 'Il tempo nostro eterno Signore'

1' di lettura 04/04/2014 - Si apre sabato 5 aprile, alle ore 17 - nell’importante cornice dell’Auditorium San Francesco, la personale di pittura 'Il tempo nostro eterno Signore' di Giacomo Lascala, in arte Lascini, artista che da qualche tempo risiede e lavora a Castelfidardo.

Nato a Forlì nel 1970, inizia il suo percorso sin da bambino, disegnando a matita seguendo la regola di disegno classico e da subito sperimenta nuove tecniche d’espressione figurativa. Si confronta con gli artisti forlivesi, da cui assorbe le tecniche tradizionali, e dopo qualche anno si specializza nella tecnica dell’affresco. Nella città natale, segue corsi di pittura tenuti da qualificati professionisti, che lo hanno portato ad realizzare opere utilizzando la tecnica dell’olio e la tecnica mista.

Raggiunge in breve tempo importanti riconoscimenti di pubblico a livello nazionale ed internazionale. Sempre alla ricerca di nuove tecniche, ultimamente esegue ritratti sia a matita come a pastello, paesaggi, nature morte, figure, con la sua personalissima tecnica del affresco. Ciò che in questa mostra intende rappresentare è l’evoluzione delle stile e dell’ispirazione: dai disegni e dalle opere ad olio degli “esordi”, fino agli ultimi lavori con la tecnica dell’affresco, un’evoluzione che segue le orme del tempo, considerato da Lascini “eterno come l’arte, che è un’indescrivibile crogiolo di emozioni, uniche, indispensabili e semplici, gelosamente custodite”. L’esposizione – aperta tutti i giorni fino al 21 aprile con orario 17/20 – mette in mostra 84 quadri e una 30ina di disegni offrendo una panoramica completa delle varie tecniche sperimentate dall’artista.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2014 alle 19:21 sul giornale del 05 aprile 2014 - 1181 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/135





logoEV