utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sap: 'per il commissariato il sindaco ha dato disponibilità per nuovi locali. Dalla Questura nessun atto concreto'

1' di lettura
1110

Il progetto di chiusura dei presidi della Polizia di Stato in tutta Italia non è stato mai bloccato ufficialmente dal Ministro dell'Interno, ecco perché il Sindacato Autonomo di Polizia ha appena attivato su internet la petizione intitolata “Unifichiamo le Forze di Polizia, più sicurezza, meno tasse”.

Ogni cittadino, desideroso di manifestare la vicinanza alla polizia e avere un sistema di tutela dell'ordine pubblico e della sicurezza efficace ed efficiente, può aderire. Anche in Provincia di Ancona, prosegue l'attività del Sap a tutela del Commissariato di Osimo, dei Posti Polfer di Fabriano e Falconara e della Squadra Nautica.

In particolare, per quanto riguarda Osimo, l'attuale Sindaco Stefano Simoncini ha dichiarato al Sap di voler mettere a disposizione del Commissariato alcuni locali di proprietà del Comune, al fine di garantire chiari risparmi sul canone di locazione pagato dal Ministero dell'Interno. Si è appreso, con piacere, che da oltre due settimane il sindaco ha inviato una nota al Questore di Ancona, in cui manifesta tale disponibilità.

Non si comprende perché, fino a oggi, il Questore Cecere non abbia disposto ancora alcuna verifica sull'idoneità tecnica dei locali e si sia trincerato dietro un “no comment” di fronte alla richiesta di informazioni del Segretario Provinciale Sap, Filippo Moschella. Il silenzio del Questore Cecere sulla verifica dell' idoneità dei locali del Comune di Osimo e la riduzione del canone di locazione, che potrebbero essere presi in considerazione dal Ministero per decidere di lasciare aperto il presidio, è incomprensibile, per cui si auspica che, nei prossimi giorni, vengano espletate le verifiche tecniche del caso.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2014 alle 22:47 sul giornale del 04 aprile 2014 - 1110 letture