utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Loreto: fino al 13 aprile al Bastione San Gallo la mostra fotografica 'Lacrime - le'

2' di lettura
481

L’Amministrazione Comunale di Loreto – Assessorato alla Cultura è lieta di comunicare che domenica 30 marzo, alle ore 18:00, presso la Sala Espositiva del Bastione Sangallo di Loreto, verrà inaugurata la mostra dell’artista Monica Gattari e della fotografa Luana Morresi intitolata “Lacrime – le”, realizzata in collaborazione con la Pro Loco Felix Civitas Lauretana.

Lacrime – le è un connubio tra arte e fotografia, è un’installazione site – specific, creata unicamente per lo spazio del Bastione Sangallo. Il progetto nasce da un video, selezionato per la “IV Biennale d’Arte Contemporanea di Anzio e Nettuno” (2013) ed esposto al Museo Civico Archeologico di Anzio (Roma). “Lacrime - le", come spiegato dalle due artiste, è un gioco di parole per raccontare un pianto che, attraverso le lacrime, ci dice di cosa siamo fatti.

Si può morire di dolore oppure si può morire ingerendo almeno 50/90 mg di semi di mela poiché contengono l'amigdalina, una sostanza a base di cianuro e glucosio. L’assonanza visiva tra la lacrima e il seme di mela si ripercuote anche nel concetto. Uno stato emotivo in fondo, pericoloso quanto vero, dolce quanto letale.

La mostra, che resterà aperta fino al 13 aprile 2014, sarà presentata dal Fotografo e giornalista Claudio Marcozzi.

Orario apertura:

dal lunedì al giovedì: ore 16:00 - 18:00

dal venerdì alla domenica: ore 10:00 - 12:00 / 16:00 - 18:00

Note biografiche:

Monica Gattari (Macerata, 1983). Diplomata in Scenografia si specializza nella stessa Accademia di Belle Arti di Macerata in Arti Visive e Discipline dello Spettacolo, indirizzo Scultura. Intensa l'attività di specializzazione attraverso residenze e workshop. Si segnalano la borsa di studio Erasmus Placement presso l’atelier dell’artista Olivier Goulet (Francia) e la Residenza Internazionale IFA 2013 (Inteatro Festival Academy).

Luana Morresi (Loreto, 1972). Fotografa professionista da tredici anni presso il suo studio “Rossarancio fotografia” a Loreto. Ama il suo lavoro perché le permette di trasmettere le proprie emozioni. Frequenta tutt’ora workshop internazionali e collabora con giovani artisti ospitandoli nel proprio studio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2014 alle 16:20 sul giornale del 31 marzo 2014 - 481 letture