utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Andreoni: 'Sulle strisce blu, il comune rispetti le direttive del Ministero. Niente sanzioni a chi sosta oltre il limite'

1' di lettura
1653

Rivoluzione sulle strisce blu: stop alle multe per chi lascia l’auto sulle strisce blu oltre l’orario pagato. Il Ministero dei Trasporti, tramite il proprio sottosegretario, nel rispondere ad un’interrogazione parlamentare ha confermato che chi prolunga la sosta sulle strisce blu oltre l’orario per il quale ha regolarmente pagato, non può essere multato, ma deve solo pagare la differenza.

Per quanto la questione lasci tutti un po’ perplessi, tuttavia ritengo che il Comune deve far rispettare le regole stando a sua volta alle regole, e ritengo indispensabile che anche l’amministrazione Simoncini dia immediata disposizione agli operatori di cessare questo tipo di sanzioni.

Attualmente in Osimo le sanzioni per chi non rispetta i limiti orari dei posteggi sui 890 spazi blu, prevedono l’applicazione di una ”multina” di 4,60 euro a favore della Park.O. spa ( società partecipata che gestisce i parcheggi), multina che se non pagata nei termini si tramuta in una sanzione da 25 euro per sosta oltre l’orario di avvenuto pagamento.

Ho presentato apposita interrogazione alla giunta Simoncini tesa a sospendere immediatamente tali sanzioni. Proseguire una pratica, ritenuta dal Ministero, illegittima non solo rappresenterebbe un’ingiustizia nei confronti dei cittadini, ma esporebbe l’amministrazione a possibili ricorsi amministrativi con possibili ulteriori oneri a carico della collettività.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2014 alle 20:03 sul giornale del 28 marzo 2014 - 1653 letture