utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Basket: vittoria della Robur a Gubbio, 64-69. La squadra è ora terza in classifica

3' di lettura
355

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Al termine di una partita tirata i ragazzi di coach Francioni piegano il Basket Gubbio per 64-69 e riconquistano la terza piazza in solitaria (vista la sconfitta di Monsummano).

Pronti via e si assiste ad un primo quarto tiratissimo con la Robur che gestisce i giochi ma non riesce a prendere il largo, salvo piazzare un mini break di 5-0 negli ultimissimi secondi che la fanno chiudere sul 17-24. I ragazzi di coach Francioni continuano avanti anche nel secondo parziale, ma non riescono ad imprimere alla partita quella svolta decisiva che potrebbe spostare gli equilibri. Così i roburini chiudono sul 30-34.

Alla ripresa delle ostilità la Robur parte convinta e trova un break importante che la porta sul 33-42 (a 7’02’’da giocare). Gli umbri non ci stanno e smontano il vantaggio accumulato dai ragazzi di coach Francioni arrivando al –1 (48-49). Ultimo quarto di sofferenza ma i libero di Monticelli e Scrima portano la Robur a toccare il + 7 (55- 62 a 2’34’’ da giocare). Mai dare per morta Gubbio che nell’ultimo minuto con la tripla di Cappannelli arriva al –2, ma dalla lunetta Scrima e David sono glaciali e chiudono la pratica sul 64- 69.

“Una vittoria importante su un campo difficilissimo contro una squadra che si giocava le ultime possibilità di accedere ai play-off” – ha esordito coach Francesco Francioni – “Abbiamo condotto sempre ma non siamo riusciti purtroppo a chiudere la partita. Nel primo quarto abbiamo giocato molto palla dentro l’area, poi gli arbitri hanno lasciato troppo giocare e abbiamo tentato di più il gioco perimetrale. Bravissimi i ragazzi a gestire il finale quando rischiavamo di buttare alle ortiche la vittoria.

Insomma una vittoria di carattere e faccio ancora i complimenti ai miei ragazzi per lo straordinario campionato che stanno facendo. Nonostante la penalità siamo ancora 3° in solitaria, e senza il –4 a quest’ora saremmo stati quasi sicuri del terzo posto e potevamo puntare la Pisaurum. Ma ormai c’è solo da pensare alle prossime tre partite che saranno tre finali.” Per completare la saga delle sfortuna si è anche infortunato nuovamente Mancinelli: “Una brutta tegola. Un problema alla caviglia, speriamo non sia nulla di serio. Mi dispiace perché finalmente eravamo tornati al completo. Per il finale di stagione – ha concluso il coach roburino – essere con tutto il roster sarebbe fondamentale.”

BASKET GUBBIO – ROBUR OSIMO 64-69 (17-24; 13-10; 18-15; 16-20)

BASKET GUBBIO: Brunetti, Fiorucci 15, Arioli 8, Mariucci 5, Capannelli 11, Venturi 9, Maurizi 6, Pettinacci 2, Pellegrini 3, Monacelli 5 All. Pierotti

ROBUR OSIMO: Scrima 18, Cardellini 6, Monticelli 24, David 2, Valentini 13, Di Maggio 4, Graciotti Y. , Graciotti R., Mancinelli 2, Mosca All. Francioni

Arbitri: Collesi Daniele di Pesaro e Miniati Gian Lorenzo di San Giovanni in Valdarno (AR). G.S. Robur Bask



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2014 alle 23:01 sul giornale del 25 marzo 2014 - 355 letture