utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Ricostruire gli accessori in pelle dell'antica Roma in una lezione proposta da Cna Osimo

1' di lettura
606

CNA - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
La CNA di Osimo ha organizzato per domenica 30 marzo alle ore 9.30 presso la Airone Country House (via Chiaravallese 154, Osimo), una lezione base per imparare a ricostruire gli accessori in pelle e cuoio degli antichi romani.

Grazie ad un attento lavoro di recupero delle antiche tradizioni, l’associazione di categoria degli artigiani ha promosso una intera mattinata tesa alla riscoperta di queste lavorazioni. “Il sodalizio dei cuoiai” (dal nome della corporazione che nell’antica Roma raccoglieva questi maestri artigiani) vuole tramandare e diffondere questa arte che affonda le sue radici nella nostra storia. La lezione prevede la scelta, su più modelli già elaborati, della ricostruzione di bracciali, borse o borselli.

Al termine della lezione il manufatto finale scelto sarà portato a casa dai partecipanti. “Abbiamo voluto elaborare una proposta particolare, aperta a tutti – ha commentato Andrea Cantori, referente sindacale della CNA di Osimo – Una proposta sia per chi è curioso ed interessato ad apprendere l’arte della lavorazione della pelle, soprattutto con la riscoperta delle lavorazioni antiche, ma anche di coloro che vogliono passare una domenica particolare – ha concluso Cantori – Una contaminazione tra artigianato e turismo sempre più presente nel cosiddetto “Turismo esperenziale”.

Con questo progetto portiamo avanti una sperimentazione che speriamo possa portare i suoi frutti in termini di presenze e soddisfazione dei partecipanti. Per la partecipazione all’evento è obbligatoria l’iscrizione entro e non oltre il 27 marzo. Per info: Andrea Cantori – cell. 3483363017 – email: acantori@an.cna.it



CNA - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2014 alle 16:24 sul giornale del 15 marzo 2014 - 606 letture