utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

'Meno tasse ai cittadini coi soldi risparmiati col giudice di pace'. Lo promette Simoncini da Facebook

1' di lettura
1568

Il sindaco Simoncini dal suo profilo di Facebook ricorda il fallimento dell'idea di conservare il giudice di pace in città non sia dipeso dall'amministrazione osimano ma dal mancato accordo con gli altri comuni dell'area sud interessati.

'Il consiglio comunale - spiega il primo cittadino- su proposta di maggioranza e minoranza votata all'unanimità ha impegnato l'amministrazione a sobbarcarsi il costo dell'ufficio del Giudice di Pace se e solo se gli altri sei comuni (Castelfidardo, Offagna, Loreto, Filottrano, Sirolo e Numana) coinvolti avessero contribuito al costo di 230.000 euro circa annui, pro quota. Cosa che, dopo diverse riunioni ed iniziative promosse dal sottoscritto, non è avvenuta'.

Simoncini spiega però subito che cosa intende fare con quelle economie. 'Non trovo giusto che un tale esborso di soldi sia caricato sulle spalle degli osimani tanto più per un servizio, come la giustizia, che dovrebbe essere a carico dello Stato il quale, per le proprie esigenze di spending review, scarica sui comuni dei suoi doveri. Quei soldi li tradurremo in minori tasse per gli osimani'.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2014 alle 15:14 sul giornale del 13 marzo 2014 - 1568 letture