utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Andreoni: 'dopo il tribunale Osimo perde anche il giudice di pace. La città è sempre più ai margini'

1' di lettura
1958

Paola Andreoni
Con la firma da parte del nuovo Ministro della Giustizia del decreto relativo alle istanze degli EELL per il mantenimento degli uffici dei Giudici di Pace, si è avuta l’amara presa d’atto che Osimo non risulta tra i 285 comuni che sono invece riusciti a salvare la loro sede tra i quali Jesi, Fabriano e Senigallia.

Solo 12 le domande rigettate sulle 297 avanzate. Osimo, nell’ambito della provincia di Ancona è l’unico comune che andrà a perdere la sede del Giudice di Pace mentre risultano mantenute, non solo le tre sopra citate ma anche le sedi di Cagli, Macerata Feltria e Sanseverino Marche. Dopo la sede distaccata del Tribunale Osimo perderà anche l’ultimo presidio di giustizia vicino ai cittadini e punto di riferimento per la nostra comunità . E’ mai possibile che questi Comuni sono riusciti a mantenere questi uffici di Giudice di Pace a loro cura e spese per assicurare tale servizio ai propri territori, mentre Osimo invece non c’è riuscito ?



Paola Andreoni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2014 alle 16:43 sul giornale del 13 marzo 2014 - 1958 letture