utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Mercoledì al Campana per Incontri D'Autore 'Django Reinhardt. Vita e Musica di una leggenda zingara'

2' di lettura
491

Mercoledì 12 marzo alle ore 21.15 a Teatrino Campana di Osimo continua “INCONTRI D’AUTORE. Attualità e cultura al Campana”, rassegna culturale promossa e curata dall’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente, con il patrocinio della Regione Marche e del Comune di Osimo, con “DJANGO REINHARDT. LA VITA E LA MUSICA DI UNA LEGGENDA ZINGARA”.

Il Jazz manouche, la fusione del jazz e la musica gitana, nasce per merito di una grande genio musicale e artista a 360°, Django Reinhardt. Nato e vissuto in Francia nei primi del ‘900, raggiunge una fama ineguagliabile in tutta Europa e Oltreoceano negli anni ‘40, grazie alle sue performance e incisioni leggendarie insieme a Stephane Grappelli con gli Hot Club de France. Ancora oggi la sua musica è celebrata e suonata in tutto il mondo.

Non molti sanno che Reinhardt conobbe e collaborò con l’anconetano Alberto Spadolini, poliedrico ballerino -più noto come Spadò- che visse a lungo in Francia, partecipando al cortometraggio-documentario ‘Rivage de Paris’, prodotto e diretto dal marchigiano, con i brani ‘Belleville’, ‘Nuages’ e l’inedito ‘La Messe’. Black Cat Manouche - Il chitarrista Gianmarco Polini insieme ai suoi compagni di viaggio, Matteo Grassi alla chitarra ritmica, Luca Catena al violino, David Padella al contrabbasso, Luigino Pallotta alla fisarmonica e Marco Lorenzetti alle percussioni rendono omaggio alla musica di Django Reinhardt e al jazz tradizionale regalando agli spettatori un’esperienza unica e travolgente, fatta di ritmi incalzanti e melodie sognanti, portandoli con loro indietro nel tempo quando il jazz non si ascoltava soltanto, ma si ballava.

Ormai alla quinta edizione “INCONTRI D’AUTORE. Attualità e cultura al Campana” prevede per il 2014 tredici appuntamenti ad ingresso libero da marzo a maggio. Per non deludere la aspettive dell’affezionato pubblico ed il grande riscontro delle scorse edizioni, la rassegna si caratterizza anche quest’anno per la varietà e l’alta levatura della programmazione che spazia da spettacoli di musica leggera, classica, rock, pop della tradizione musicale italiana e straniera a recital di poesie, da incontri sulla fotografia alla sand art, dall’avanspettacolo al teatro di prosa. DJANGO REINHARDT. LA VITA E LA MUSICA DI UNA LEGGENDA ZIANGARA Con i Black Cat Manouche: Gianmarco Polini chitarra solista, Matteo Grassi chitarra ritmica, David Padella contrabbasso, Luca Catena violino, Luigino Pallotta fisarmonica, Marco Lorenzetti batteria e percussioni. Mercoledì 12 marzo, ore 21.15 Teatrino Campana, Osimo

INGRESSO LIBERO



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2014 alle 16:57 sul giornale del 11 marzo 2014 - 491 letture