utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Loreto: la biblioteca Brugiamolini entra a pieno titolo nel polo bibliotecario provinciale

2' di lettura
376

Grande traguardo raggiunto per la Biblioteca Comunale "Attilio Brugiamolini" che da qualche mese è entrata a pieno titolo nel Polo Bibliotecario della Provincia di Ancona collegato all’Indice Nazionale SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale).

L’importante obiettivo, da anni perseguito con instancabile convinzione e fermezza dall’Istruttore Bibliotecario, dott. Alessandro Finucci, e con determinazione dall’Assessore alla Cultura, Maria Teresa Schiavoni, che ha sempre sostenuto le iniziative e i progetti della Biblioteca comunale, è stato infatti centrato permettendo così una maggiore visibilità del catalogo della biblioteca e un prestito interbibliotecario automatizzato tra le biblioteche aderenti al Polo.

“La biblioteca comunale di Loreto, biblioteca di pubblica lettura - ha detto l’Assessore Schiavoni - ha, nel corso di questi dieci anni, conseguito obiettivi più che rilevanti e quello dell’ingresso in Polo è indubbiamente tra i più significativi. Questo, grazie allo stanziamento di importanti risorse economiche e alla consapevolezza del ruolo di primaria importanza di questo luogo quale centro culturale particolarmente attento e sensibile alle problematiche dell’educazione permanente nonché alla ricezione e informazione relative alle varie attività culturali del territorio”.

“Quella di Loreto è una biblioteca che è cresciuta molto in questi anni, un vero e proprio organismo che cresce - ha affermato l’Istruttore Bibliotecario dott. Finucci citando il “padre” della biblioteconomia S. R. Ranganathan - una crescita senza alcun dubbio quantitativa, in quanto la biblioteca ha acquisito e acquisisce, in modo continuo e sistematico, nuove risorse documentarie, ma anche qualitativa perché, negli anni, la biblioteca ha ampliato e implementato la propria offerta di servizio grazie anche all’adozione e all’utilizzo di nuove tecnologie”. Ad attestare la crescita della biblioteca sono i dati: 3189 gli utenti iscritti al 31 dicembre 2013 (nel 2003 erano solo 128), 10601 i prestiti effettuati nel corso del 2013 (1146 nel 2003) a cui vanno aggiunti quelli interbibliotecari con biblioteche del territorio e nazionali, 2827 le acquisizioni effettuate nel 2013 (di cui 2300 relative alla ricca e articolata donazione Alessandra Uccelli acquisita nei primi mesi dello scorso anno), in media più di 800 ogni anno tra acquisti e doni.

L’installazione di 2 postazioni multimediali ad uso gratuito, la Sezione Multimediale con film e documentari (ben 1322 dvd al 31 dicembre 2013), l’adesione al progetto Nati per Leggere, la creazione di una rete wi-fi e l’organizzazione di numerose iniziative culturali testimoniano l’indubbia crescita qualitativa della Biblioteca Comunale “Attilio Brugiamolini”, divenuta punto di riferimento importante per la cittadinanza intera.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2014 alle 19:32 sul giornale del 03 marzo 2014 - 376 letture