utenti online

E' social la camapagna di Pugnaloni per le comunali. 'Vogliamo trasparenza, dialogo e innovazione'

2' di lettura 10/02/2014 - Presentata nella sede del Pd di via Lionetta la campangna elettorale del candidato democratico per la poltrona di sindaco Simone Pugnaloni. Accanto a lui il segretario del partito ad Osimo Fabio Marchetti. Accento, o per meglio dire, hashtag , sulla comunicazione social e sulla trasparenza.

"La nostra volontà - ha spiegato Pugnaloni - è quella di essere in costante ascolto delle richieste dei cittadini. Anche e soprattutto attraverso i social media. Ovviamente, davanti all'hashtag abbiamo messo il motto 'Cambia Osimo'. Perché se otterremo la fiducia degli osimani è proprio quello che faremo. Modificare profondamente, non solo la città e le sue prospettive, ma anche il rapporto fra amministrati e amministratori".

In questo senso la campagna di Pugnaloni poggia su 5 linee di indirizzo fondamentali a definire una Carta dei valori. Si tratta di Meritocrazia, Partecipazione , Trasparenza, Dialogo, Innovazione. Sulla meritocrazia il candiato democrat parla "di valorizzazione delle risorse umane interne a Comune e partecipate" .

Per quanto riguarda la Partecipazione significa soprattutto "condividere le azioni dell'amministazione con la cittadinanza: facendo magari una scelta in meno ma cercando sempre, sulla stessa, il maggior consenso possibile". Sulla Trasparenza Pugnaloni pone l'accento sul denaro pubblico sul come verra speso. "Il sito del Comune sarà più semplice e usabile. Cosa importante: vi saranno indicate modi tempi ed entità di spesa per gli investimenti egli esborsi dell'amministrazione. Vogliamo che i cittadini osimani sappiano sempre che fine fanno i loro tributi".

'Dialogo' significherà soprattutto 'un rapporto costante e assai più proficuo con Regione e, sopratutto, Unione Europea', mentre 'Innovazione' significherà essenzialmente "digitalizzare e velocizzare la macchina pubblica. Osimo deve entrare nel terzo millennio fino in fondo".








Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2014 alle 11:09 sul giornale del 11 febbraio 2014 - 2122 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, pugnaoloni, #cambiaosimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Yfp





logoEV
logoEV