utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corrado Zocchi (27) ha ritirato dal sindaco il premio 'Giovani osimani nel mondo'

1' di lettura
1431

Sabato mattina il sindaco Stefano Simoncini ha consegnato ufficialmente al giovane Corrado Zocchi, il riconoscimento “Giovani osimani nel mondo”, istituito in occasione delle civiche benemerenze 2013 per premiare gli osimani che si fanno strada all’estero sia nel mondo dello studio che del lavoro.

Il 27enne studente universitario di Brisbane in Australia, è stato insignito nel maggio scorso dal sindaco della sua città d'adozione, Lord Graham Quirk, del titolo di ambasciatore internazionale di Brisbane per il 2013. Un importante incarico che ha ricoperto insieme ad altri 32 colleghi. Gli ambasciatori attraverso i social media hanno fatto sapere al mondo com'è studiare e vivere a Brisbane. Corrado Zocchi vive a Brisbane per completare la sua laurea in Educazione Fisica, Sport e Salute all'University del Queensland.

“Il mio obiettivo - ha confidato al primo cittadino – è di insegnare in Australia. Grazie ad alcuni scambi culturali quando frequentavo la scuola superiore ho avuto occasione di conoscere questo Paese per cui provo un profondo legame”. In pratica il giovane Corrado intende ripercorrere le orme della madre Lorena Martinangeli, docente di inglese all’Istituto di Istruzione Superiore Corridoni-Campana. “Fa sempre piacere vedere che c’è ancora tanto entusiasmo nei nostri giovani che decidono di affrontare il mondo e le difficoltà di vivere praticamente dall’altra parte dell’emisfero pur di portare avanti i propri sogni” ha dichiarato il sindaco Simoncini.

Lo scorso 17 settembre Zocchi non aveva potuto ritirare il riconoscimento durante la cerimonia delle civiche benemerenze perché in Australia. La sua permanenza ad Osimo per una breve vacanza terminerà comunque fra pochi giorni perché non vede l‘ora di ritornare nella sua amata Australia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2014 alle 18:11 sul giornale del 04 febbraio 2014 - 1431 letture