utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Castelfidardo: Solidarietà Popolare, serie di incontri per festeggiare il ventennale

1' di lettura
712

“Solidarietà Popolare per Castelfidardo”, il movimento politico che governa la città dal 1997, sta per compiere 20 anni. Per prepararsi in maniera adeguata a tale appuntamento e darsi un'opportunità in più per riflettere e discutere su tematiche utili e urgenti, organizza una serie di incontri formativi, tra febbraio e aprile 2014.

Spiega così l’iniziativa il capogruppo ed organizzatore Eugenio Lampacrescia: “Seppure l’impegno della lista civica sia fortemente radicato sul territorio, tale proposta si pone come obiettivo principale quello di orientare la nostra azione politica nell'attuale e complesso momento di trasformazione che stiamo vivendo; vuole anche però gettare lo sguardo sui temi fondanti e fondamentali che devono guidare l’azione nella polis e che possono orientarci rispetto a quanto sta accadendo a livello culturale e politico nel nostro Paese”.

L'invito a partecipare è rivolto a tutto l'attuale gruppo di maggioranza del consiglio comunale, ma anche ai precedenti amministratori, ai simpatizzanti e a quanti, interessati e disponibili, vorranno avvicinarsi per fare uno 'snello' percorso formativo insieme. Il primo incontro si terrà Lunedì 3 febbraio 2014 ore 21.15 presso la Sala Convegni (Ex cinema) di via Mazzini sul tema “UN BILANCIO POLITICO DELLA SECONDA REPUBBLICA”, relatore: Marco Tombolini, ingegnere in pensione, formatore e animatore giovanile.

A seguire: Lunedì 24 febbraio 2014 incontro sul tema “LE PROSPETTIVE DEL MOVIMENTISMO E DELLE LISTE CIVICHE NELL'ATTUALE CONTESTO CULTURALE, SOCIALE E POLITICO”, Lunedì 17 marzo 2014 incontro sul tema “LE IDEE E LA PRASSI. VERSO UNA NUOVA PROGETTUALITA' DELLA POLITICA” e Lunedì 7 aprile 2014 incontro sul tema “GOVERNARE L'ECONOMIA LOCALE PER I BISOGNI DELLE PERSONE” (con relatore il prof. Alberto Niccoli).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2014 alle 22:51 sul giornale del 30 gennaio 2014 - 712 letture