utenti online

Calcio: la Fortitudo Fabriano sbanca il comunale (0-1). Per San Biagio salvezza più lontana

2' di lettura 27/01/2014 - Un ingenuità di Picciafuoco (calcione su azione d’angolo) regala alla Fortitudo Fabriano una vittoria preziosissima. Per il San Biagio ormai la salvezza diretta sembra inarrivabile (è a +12). Dopo l’ennesimo scontro diretto fallito per gli osimani non resta che sperare di arrivare penultimi a meno di 10 punti dalla quint’ultima e giocarsi tutto ai playout.

Contro la Fortitudo la gara è equilibrata nel primo tempo, dove si registra una occasione per parte. Al 35’ una traversa per gli ospiti e al 36’ un palo sfiorato per i locali su traversone di Aureli deviato in area piccola. Nella ripresa il San Biagio parte forte sfiorando la rete due volte con Santolini, prima con un tiro finito poco largo sul primo palo e poi con un colpo di testa che colpisce la traversa. Al 60’ il rigore plateale trasformato da Biagini.

Lì i locali si innervosiscono e provano più col cuore e con l’orgoglio che con raziocinio a pareggiare. Tante mischie e conclusioni imprecise, ma la Fortitudo regge il pressing e in contropiede avrebbe anche l’occasione di raddoppiare, ma Ricciotti ci mette una pezza. Inutile l’assalto finale con il portiere fabrianese che nega il gol prima a un tiro di Morra e poi a uno di Surdo. Il San Biagio può solo recriminare contro sé stesso per aver regalato un rigore evitabile, ma la classifica per assurdo dà ancora una chance per trovare la salvezza tramite i playout. Bisogna solo crederci, perché mancano ancora tre mesi. Per la Fortitudo invece il settimo risultato di fila che conferma la grande condizione della squadra fabrianese.

SAN BIAGIO: Ricciotti, Salini (80’ Omerico), Paolinelli, Piacciafuoco, Romani, Pesaresi (65’ Copertari), Morra, Surdo, Ficosecco, Aureli, Santolini (74’ Burini). All. Tacchi.

FORTITUDO: Tamburini, Ippolito, C.Ruggeri, Clementi, Bernardi, Scaloni, Dell’Olio, F.Ruggeri, Fiori (76’ Animobono), Biagini (83’ Porcarelli), Vincioni (74’ Biocco). All. Ranaldi.

ARBITRO: Manfroni di Ascoli RETI: 60’ rig. Biagini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2014 alle 23:02 sul giornale del 28 gennaio 2014 - 343 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, san biagio, Asd San Biagio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XDW