utenti online

Fanatico delle arti marziali denunciato per porto abusivo di armi

1' di lettura 20/01/2014 - Giovane osimano di 26 anni, con la passione per arti marziali, va su tutte le furie per una lite con la fidanzata e distrugge la propria abitazione. Allontanatosi dopo lo sfogo, nel suo appartamento sono intervenuti alcuni agenti della polizia di Osimo che vi hanno rintracciano delle armi bianche tra cui una katana, una scimitarra, un machete ed una stella a quattro punte.

Tutti strumenti tradizionali utilizzati nelle discipline marziali orientali. I mezzi di offesa erano provvisti di punta e lama taglienti e quindi pericolosi. Sono state sequestrati e il giovane denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione abusiva di armi.






Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2014 alle 18:16 sul giornale del 21 gennaio 2014 - 1037 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XkN





logoEV
logoEV