utenti online

Riviera: fusione Sirolo, Numana e Camerano. Per Cna zona sud soluzione utile e inevitabile

Spiaggia delle Due Sorelle 2' di lettura 12/01/2014 - Una soluzione inevitabile, che comporta sacrifici, ma che permetterebbe un risparmio di risorse pubbliche che potrebbero essere investite nei servizi cittadini. Questa è l’opinione della CNA di Zona Sud di Ancona per bocca della sua referente associativa di Numana – Sirolo Daniela Giardinieri.

Secondo la giovane imprenditrice, questo era uno dei punti da studiare e proporre per le prossime elezioni amministrative nel comune di Numana. La proposta, uscita sulla stampa locale, ha anticipato la richiesta associativa ed è stata accolta con entusiasmo. "La nostra proposta ipotizzava una fusione tra Sirolo e Numana. Sicuramente giudichiamo positivamente la possibilità di includere anche Camerano, anche se riteniamo che il contesto economico cameranense sia differente dai primi due e forse comporti una riflessione approfondita. – ha commentato Daniela Giardinieri Siamo coscienti che la proposta di una fusione tra i tre comuni porti scompiglio nella cittadinanza locale, ma siamo altrettanto convinti che con l’attuale crisi economica il nostro sistema non regga più ed abbia bisogno di soluzioni che permettano di liberare risorse per investimenti".

"Questa soluzione ha sicuramente due vantaggi: da un lato permette un risparmio di risorse pubbliche derivanti dalla fusione degli organi politici (i consigli comunali, le giunte, etc.) e una razionalizzazione del personale amministrativo; dall’altro permette anche di avere più fondi di quelli già stanziati da Regione e Stato centrale destinati proprio a questo tipo di operazioni, come dimostra il caso della fusione dei tre comuni anconetani Castel Colonna – Monterado – Ripe".

"E’ arrivato il momento di gettarsi alle spalle i vecchi campanilismi che potrebbero precludere uno sviluppo di questa nostra stupenda terra –
ha concluso Giardinieri – Dobbiamo ricordare che la nostra stessa storia ha già visto l’unità dei comuni di Numana e Sirolo, ed è necessario oggi ritrovare in una ottica moderna quel coraggio già dimostrato in passato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2014 alle 19:24 sul giornale del 13 gennaio 2014 - 1513 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, numana, sirolo, cna castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/WZa





logoEV
logoEV