utenti online

Nuovo ciclo cinematografico con 'Jazz & Movie' al Campana. Martedì primo titolo con 'Bird' di Eastwood

2' di lettura 06/01/2014 - Dopo il successo di “CINESIPARIO. Rassegna cinematografica al Teatrino Campana", che ha riscosso un ottimo riscontro di pubblico e molto interesse, l’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente di Osimo, nell’ambito del progetto “Radikart.

La creatività dei giovani tra cultura e tradizione”, propone la rassegna cinematografica “JAZZ & MOVIE. Il jazz incontra la settima arte”, curata dall’associazione culturale marchinjazz, che prevede la proiezione di quattro film capolavoro tutti i martedì di gennaio alle ore 21.00 a Teatrino Campana di Osimo.

Binomio riconosciuto e duraturo quello tra cinema e jazz inizia nel 1927 con Il cantante di Jazz di Alan Crosland con protagonista Al Jolson, che segna la nascita del sonoro, passando attraverso colonne sonore indimenticabili, come le improvvisazioni di Miles Davis alla tromba in Ascensore per il patibolo del 1957 di Louis Malle, e incrociando documentari d'autore, come nel 1988 dedicati alle vite di artisti di genio e sregolatezza, quali Thelonius Monk (Straight No Chaser di Charlotte Zwerin) e Chet Baker (Let’s Get Lost di Bruce Weber), per sfociare nella suggestiva e passionale ricerca di Martin Scorsese nelle origini del blues (The Blues 2003) e continuare a sorprenderci in tutte le colonne sonore dei film di Woody Allen.

La rassegna aprirà martedì 7 gennaio 2014 con BIRD, film del 1988 di Clint Eastwood con Forest Whitaker, Diane Venora, Samuel Bottoms, Sam Robards. Tributo alla vita e alla musica jazz del sassofonista Charlie Parker con i suoi eccessi, le sue dipendenze e il suo genio musicale, riscritta da un regista che in fatto di jazz la sa lunga. Interpretata grandiosamente dall’attore Forest Whitaker, che, oltre ad avere le fisique du role, si è appropriato di una discreta tecnica sullo strumento per rendere più verosimile la sua recitazione.

Colonna sonora con registrazioni originali di Parker e musiche di Lennie Niehaus. PROGRAMMA Martedì 7 gennaio 2014 BIRD 1988 - regia di Clint Eastwood La biografia del sassofonista Charlie Parker con i suoi eccessi, le sue dipendenze e il suo genio musicale, riscritta da un regista che in fatto di jazz la sa lunga. Interpretata grandiosamente dall’attore Forest Whitaker, che, oltre ad avere le fisique du role, si è appropriato di una discreta tecnica sullo strumento per rendere più verosimile la sua recitazione. Colonna sonora con registrazioni originali di Parker e musiche di Lennie Niehaus.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-01-2014 alle 15:29 sul giornale del 07 gennaio 2014 - 600 letture

In questo articolo si parla di cultura, osimo, Istituto Campana di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/WK3





logoEV
logoEV