utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: sabato nei locali della Chiesa del S.S. Sacramento giornata in onore di Roberto Cimetta

2' di lettura
1838

Nel pomeriggio di sabato 14 dicembre, nella Chiesa del S.S. Sacramento ad Offagna, si è svolto un incontro, con una folta partecipazione di persone, condotto dal promotore dell’iniziativa Ezio Capitani, improntato sulle genialità di Roberto Cimetta: attore teatrale, regista, autore e produttore scomparso venticinque anni fa e che ad Offagna, nel corso degli anni ’70, aveva promosso la nascita di un teatro popolare nel Borgo medioevale.

Nell’incontro è stato proiettato il film di Ricky Tognazzi dal titolo “Un’avventura insieme: il teatro popolare di Offagna”. Durante la divulgazione e conoscenza di tale film, i vari personaggi presenti hanno emesso importanti testimonianze. Il sindaco Stefano Gatto ha espresso 'un dovuto ringraziamento a tutti coloro che hanno organizzato questo evento nel ricordare la storia di Roberto Cimetta per promuovere un futuro migliore; grazie a Cimetta, Offagna nel 1976 ha avviato un’esperienza culturale di grande rilievo”.

Poi, l’assessore alla Cultura; Alessandro Desideri ha sottolineato che 'è stata una riunione di vera emozione per i molti cittadini offagnesi che hanno potuto rivivere momenti della loro gioventù; esprimiamo un forte omaggio a Roberto Cimetta per quello che è riuscito a realizzare nel nostro paese'.

Un ricordo è stato evidenziato da Fabrizio Bartoli, presidente dell’Accademia della Crescia di Offagna: 'Nel 1976 Cimetta ha rievocato lo spettacolo ‘Battaglia del porco’ a seguito della riapertura della Rocca, effettuata anche dalla Pro loco nata nel 1975ì. Altri commenti sono stati poi attuati, tra gli altri, da Antonio Luccarini, amico di Roberto Cimetta e già assessore alla Cultura del Comune di Ancona, da Gilberto Santini, direttore dell’Amat– Associazione marchigiana attività teatrali, da Elena Casaccia della società “Guasco” di Ancona e dalla professoressa ed ex sindaco di Offagna dal 1975 al 1980, Anna Rosa Polverini. L’iniziativa ha fatto parte dell’evento “Roberto Cimetta: innovazione e sperimentazione tra cinema e teatro”, realizzato dall'associazione Eclettica e dalla Guasco con il sostegno dei Comune di Ancona, Offagna e Polverigi e la collaborazione di Poliarte.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2013 alle 17:59 sul giornale del 16 dicembre 2013 - 1838 letture