utenti online

Simoncini: 'giusto che i partiti paghino le imposte per la loro propaganda'

osimo 1' di lettura 14/11/2013 - L’esponente di Sel Michelangelo Tumini ha protestato nei giorni scorsi perché i partiti debbono inoltrare apposita domanda pagando i diritti di segreteria e l’imposta di pubblicità. Rispondiamo che ci troviamo di fronte ad un classico esempio di come, con la scusa della salvaguardia dei diritti politici e della democrazia, si vuole che si assegnino ai movimenti politici dei privilegi rispetto ai comuni cittadini.

L’Amministrazione Comunale ritiene che partiti e movimenti politici quando fanno propaganda politica debbano essere considerati alla stregua di una qualsiasi altra realtà sociale (associazioni, cittadini, imprese) i quali pagano il dovuto senza mai lamentarsi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 19:45 sul giornale del 15 novembre 2013 - 710 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Uv4





logoEV
logoEV