utenti online

Maltempo, la Provincia di Ancona: 'Danni limitati nel nostro territorio'

patrizia casagrande 1' di lettura 14/11/2013 - "La Provincia di Ancona si mobiliterà in tutte le sedi opportune per sostenere la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza avanzato dalla Regione Marche al capo della Protezione civile Franco Gabrielli. Nonostante il nostro territorio risulti il meno colpito in ambito regionale, la conta in atto dei danni risulta comunque ingente, soprattutto per quanto riguarda alcune realtà produttive e comunali".

Così il commissario straordinario della Provincia di Ancona, Patrizia Casagrande, sui danni provocati dal maltempo dei giorni scorsi.

"Per quanto riguarda la rete stradale provinciale - continua il commissario - non registriamo alcuna interruzione, fatta eccezione per un piccolo tratto della Sp 15 "di Genga" tra Genga e Arcevia. Così come sono stati limitati gli effetti delle esondazioni lungo i fiumi dove, salvo alcune situazioni nell'area montana, si è avuto a valle un regolare deflusso delle acque. Ciò è stato possibile grazie agli interventi di prevenzione e manutenzione realizzati nel corso degli ultimi anni e alla dislocazione su tutto il territorio del personale provinciale, che mi sento di ringraziare per lo straordinario lavoro svolto nelle ultime ore con sacrificio e abnegazione al servizio della collettività".

La Provincia, comunque, annuncia che manterrà alto il livello di vigilanza sui punti più critici del reticolo idrogeologico.

"I nostri tecnici - conclude la Casagrande - sono ancora oggi impegnati nelle operazioni di monitoraggio delle aree ritenute più a rischio. L'obiettivo è garantire la massima sicurezza dei cittadini e intervenire tempestivamente in caso di problemi".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 16:02 sul giornale del 15 novembre 2013 - 1025 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, maltempo, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UtZ





logoEV
logoEV