utenti online

Autovelox in via D'Ancona: autisti più prudenti a residenti soddisfatti

autovelox generico 1' di lettura 14/11/2013 - Nel consiglio di quartiere della Valmusone, che si è tenuto martedì sera, non sono emersi pareri negativi da parte dei residenti presenti sull’installazione dell’autovelox in via D’Ancona. Per fare un po’ di chiarezza e permettere di capire meglio il perché si sia provveduto alla sua installazione basta verificare alcuni dati.

Nella fase progettuale è stata incaricata una ditta esterna (a garanzia della massima obiettività) per uno studio preliminare. E’ emerso che le velocità degli autoveicoli nel tratto in esame andavano in media dagli 80 ai 110 km/h. In alcuni casi di notte venivano segnalati persino picchi di 140 km/h, una situazione intollerabile soprattutto in funzione della sicurezza degli abitanti del quartiere.

Una volta installato l’autovelox, andando ad analizzare le circa 400 infrazioni commesse si è visto che per lo più si tratta di autoveicoli che procedevano da un massimo di 80 km/h a decrescere. Soltanto in pochissimi casi è stata rilevata la velocità di 100km/h. E’ quindi evidente come l’installazione dell’autovelox abbia permesso di limitare il problema velocità, che era particolarmente sentito dai residenti, e che stia dissuadendo gli automobilisti affinché siano più rispettosi del codice della strada.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 19:00 sul giornale del 15 novembre 2013 - 765 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo, autovelox

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/UvJ





logoEV
logoEV