utenti online

Judo: il Sakura si fa onore in Abruzzo con un secondo posto al 1° 'Trofeo per i bambini del Togo'

2' di lettura 06/11/2013 - Continua la scia positiva di risultati per il Judo Club Sakura Osimo A.S.D., che domenica 3 novembre 2013 ha portato a casa un altro secondo posto dalla trasferta di Pescara. Si tratta del 1° Trofeo “Judo per i bambini del Togo”, una manifestazione a scopo benefico il cui ricavato sarà devoluto ad un’associazione che aiuta i bambini più sfortunati di questo stato africano.

Pur avendo ottenuto più ori tra tutte le società partecipanti, il Sakura Osimo non è riuscito ad aggiudicarsi il primo posto solo per una manciata di punti, avendo meno atleti iscritti rispetto alla società bolognese prima classificata. Di seguito, una sintesi dei piazzamenti dei portacolori osimani. Francesco Giuliodori (EsA -40 kg) vince bene il primo incontro per ippon, poi perde la finale, conquistando così il secondo gradino del podio.

Stesso esito per Rebecca Amantini (EsA -44 kg), che perde il primo incontro nel tempo supplementare per poi riscattarsi nel secondo con ippon a terra. Mattia Proietti (EsA -50 kg) conquista la medaglia d’oro vincendo tutti e tre gli incontri disputati. Primo posto anche per Filippo Mucci (EsA -55 kg), che vince un incontro per poi affrontare in finale il compagno di squadra Leonardo Cingolani (EsA -55 kg), già reduce da due vittorie per ippon, che alla fine si ferma sul secondo gradino del podio. Annalisa Gianfelici (EsA -63 kg) fa ben tre incontri con la stessa avversaria, vincendone due, piazzandosi dunque al primo posto.

Matias Marzocchi (EsB -60 kg) vince due incontri e si piazza in vetta al podio, così come Stefano Di Renzo Mannino (EsB -73 kg) che domina la sua categoria. Lorenza Giuliodori (CAD -57 kg) perde il primo incontro, ma si rifà vincendo quasi subito per ippon la finalina, guadagnando il bronzo. Infine, Nicola Di Renzo Mannino (CAD -66 kg), Eleonora Braconi (CAD -70 kg) e Michelangelo Mezzelani (CAD -73 kg) vincono entrambi i combattimenti effettuati e conquistano la medaglia d’oro nelle rispettive categorie di peso.






Questo è un editoriale pubblicato il 06-11-2013 alle 11:24 sul giornale del 07 novembre 2013 - 1377 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo, judo, judo club sakura, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/T47





logoEV
logoEV