utenti online

Sanità Valmusone: pubblicata l'ordinanza del TAR

Ospedale di Osimo 1' di lettura 27/10/2013 - E’ stata pubblicata l’ordinanza del T.A.R. Marche sull’istanza cautelare presentata dal Comune di Osimo in relazione al ricorso con il quale sono stati impugnati gli atti della Regione Marche di riorganizzazione della rete ospedaliera e della rete di emergenza sanitaria.

Il T.A.R. Marche, rilevando che la questione sollevata per i suoi caratteri necessita di una trattazione nel merito e che gli atti impugnati, stante la loro natura prettamente programmatoria, non presentano profili di immediata lesività, ha ritenuto di dover soprassedere sull’istanza cautelare presentata, fissando direttamente la discussione nel merito per l’udienza del 23 ottobre 2014, udienza nella quale verranno trattati anche gli analoghi ricorsi presentati da altri Comuni della nostra Regione, che, al pari di quello del Comune di Osimo, non hanno trovato accoglimento nell’istanza cautelare.

La predetta ordinanza evidenzia, peraltro, la possibilità che nell’arco di tempo sino alla trattazione nel merito del ricorso, la Regione Marche possa rivedere le proprie decisioni ed adottare, come auspicato dal Comune di Osimo, provvedimenti più vicini alle esigenze ed ai bisogni dell’intera collettività della Valmusone. L’Amministrazione Comunale naturalmente perseguirà, con ogni mezzo a sua disposizione, tale possibilità, rimanendo comunque vigile e riservandosi di riproporre l’istanza cautelare qualora la Regione Marche dovesse nel frattempo adottare provvedimenti con caratteri di immediata lesività, quali, ad esempio, la soppressione immediata di posti-letto nell’Ospedale “SS. Benvenuto e Rocco” ovvero il trasferimento della Potes presso l’Ospedale di Loreto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2013 alle 19:52 sul giornale del 28 ottobre 2013 - 559 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, ospedale di osimo, ordinanza tar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/TGq





logoEV
logoEV