Da lunedì di nuovo aperto lo sportello sicurezza che assiste le vittime di reato

osimo 1' di lettura 18/10/2013 - Da lunedì’ 28 ottobre riprende l’attività dello sportello sicurezza. il Comune di Osimo e l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Osimo nel 2011 avevano siglato una importante convenzione per l’apertura del front office per l’assistenza alle persone vittime di reato o truffa.

L’associazione della ‘Benemerita’ continuerà a prestare, in forma volontaristica e gratuita per gli utenti, il servizio di accoglienza e assistenza chi ha subito un reato. Capita infatti che dei cittadini che hanno subito un piccolo furto, una truffa o una qualsivoglia azione violenta non sappiano a chi rivolgersi oppure districarsi nelle procedure burocratiche che la cosa comporta, così rinunciano a denunziare il fatto. In questo caso lo sportello, gestito dai carabinieri in congedo della sezione osimana dell’Associazione Nazionale Carabinieri, si affiancherà al cittadino e l’assisterà nella formulazione di denuncie presso Carabinieri, Commissariato di P.S., Comando di P.M. o Tenenza di GDF.

Lo sportello sicurezza continuerà ad a prestare collaborazione nelle opportune procedure necessarie per bloccare carte di credito oppure assicurerà il sostegno morale o materiale in caso di danni subiti. Si tratta di un’importante iniziativa di sostegno alla cittadinanza che può trovare così un tramite tra se, l’istituzione comunale e le forze dell’ordine, cui spettano sempre e comunque i compiti di garanzia della sicurezza pubblica del territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2013 alle 17:01 sul giornale del 19 ottobre 2013 - 324 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo, comune, sportello sicurezza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ThP