Sospensione del servizio socio-assistenziale nell'Area Vasta 2. I sindaci esprimono preoccupazione

anziani non autosufficienti 1' di lettura 15/10/2013 - Durante la riunione di lunedì pomeriggio il comitato dei sindaci dell’Ambito Territoriale Sociale n.13, ha espresso preoccupazione e sconcerto per la decisione assunta dall’Area Vasta 2 di sospendere dai primi di ottobre fino al 31 dicembre 2013 le prestazioni degli Operatori Socio Assistenziali nell'ambito del servizio di Assistenza Domiciliare Integrata.

Il servizio interessa ben 107 soggetti non autosufficienti e disabili. Oltre ad esprimere tutta la propria contrarietà in ordine alla scelta politico-amministrativa di tagli lineari, che ancora una volta colpisce esclusivamente la nostra zona (il distretto sud), il comitato dei sindaci condanna il metodo adottato nel procedere a tale scelta senza nessuna comunicazione preventiva né agli utenti né ai primi cittadini del territorio. Chiede pertanto che le risorse necessarie a coprire tale servizio siano trovate urgentemente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2013 alle 19:50 sul giornale del 16 ottobre 2013 - 467 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/S9Q





logoEV