utenti online

Castelfidardo: ingerisce solvente per vernici. Inspiegabile gesto di un 41enne di Acquaviva

ambulanza 1' di lettura 14/10/2013 - Ingerisce solvente per vernici e viene trasportato d'urgenza all'ospedale di Osimo prima e Torrette poi. E' successo domenica pomeriggio ad un uomo di 41 anni di Castelfidardo residente ad Acquaviva soccorso d'urgenza dalla Croce Verde e ora fuori pericolo dopo lavanda gastrica e terapie.

Sull'accaduto stanno indagando però i carabinieri che cercano di far luce sui motivi che hanno indotto l'uomo ad un simile gesto. Difficile infatti immaginare che abbia bevuto accidentalmente la sostanza. I militari hanno interrogato il protagonista della vicenda e sentito anche l'anziana madre convivente senza però cavarne, almeno per ora, elementi risolutivi. Le indagini continuano.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2013 alle 11:14 sul giornale del 15 ottobre 2013 - 1090 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, acquaviva, ambulanza, vivere osimo, tentato suicidio, roberto rinaldi, solvente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/S4i





logoEV