utenti online

ComunalI 2014: il Pd lancia un forum di idee sulla città

2' di lettura 12/10/2013 - Prende il via mercoledì 16 ottobre il primo ciclo di incontri organizzato dal PD di Osimo che abbiamo voluto chiamare "OSIMO 2020: FORUM DI IDEE SULLA CITTA' CHE VOGLIAMO". In vista delle prossime elezioni amministrative del 2014, l'idea è quella di iniziare a costruire un percorso, basato sull'approfondimento di tematiche di interesse e su una campagna di ascolto dei cittadini, associazioni e categorie, per delineare alcuni punti programmatici e scelte strategiche che il Partito Democratico si impegnerà a portare avanti.

Gli incontri si svolgeranno, con cadenza settimanale, tutti i mercoledì, alle ore 21, presso i locali all'interno della Galleria Commerciale di via M. Polo; saranno inoltre "filmati" e accessibili sul nostro sito web www.pdosimo.it. Il primo appuntamento di mercoledì 16 ottobre affronterà, con la partecipazione dell'assessore al bilancio del Comune di Pesaro, nonchè dottore commercialista, Antonello delle Noci, la tematica della fiscalità locale alla luce delle recentissime novità legislative.

Come è noto, dal primo gennaio non ci sarà più l'Imu, che sarà sostituita dalla Service tax. La nuova tassa sui servizi, che rimpiazzerà anche la Tares, è però ancora tutta da scrivere. La Service tax avrà due componenti: - la prima, denominata 'Tari', servirà a finanziare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti (la vecchia Tares appunto); - la seconda, invece, si chiamerà "Tasi" e andrà a finanziare i cosiddetti 'servizi indivisibili', (come ad esempio l'arredo urbano e la manutenzione dei giardini pubblici e l'illuminazione). Quest'ultima sarà a carico sia del proprietario dell'immobile (in quanto i beni e servizi pubblici locali concorrono a determinare il valore) che degli inquilini(in quanto fruitore dei beni e servizi locali).

La nuova imposta cioè introdurrà il principio che a pagare non sarà più soltanto chi possiede il patrimonio ma anche chi per quello stabile paga già un affitto. L'Unione inquilini parla già di "conseguenze catastrofiche per 3 milioni di affittuari" e per le giunte comunali, che dovranno gestire la tassa, si preannunciano tempi duri, anche in considerazione del fatto che il governo, nonostante i tagli riservati alle amministrazioni locali negli ultimi anni, ha imposto un tetto del 20% alle aliquote della Service tax. E' dunque quanto mai opportuno iniziare un dibattito e un serio approfondimento in tema di fiscalità, proprio a partire dalla nuova Service Tax.


da Mauro Pellegrini
PD circolo di Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2013 alle 17:32 sul giornale del 14 ottobre 2013 - 514 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, mauro pellegrini, pd, forum, idee, comunali 2014

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/S1F





logoEV
logoEV