Campionati Nazionali e Regionali di atletica, presente anche l'Atletica Bracaccini

3' di lettura 26/09/2013 - All’importante prova unica di Campionato Italiano della 10km su strada svoltosi domenica scorsa nella Città Mariana di Pompei, dove erano in palio i due titoli di campioni d’Italia allievi e allieve, vi ha preso parte l’Atletica Amatori Osimo Bracaccini con otto atleti del settore giovanile.

Ai nastri di partenza di questo importante evento, organizzato dalla Fidal Campania, erano presenti le migliori under 18 Italiani che, stimolati dalla presenza del responsabile Nazionale del settore tecnico giovanile Stefano Baldini (campione Olimpionico di Maratona ad Atene 2004), hanno cercato di mettersi in mostra dandosi battaglia per tutto l’intero tracciato della gara.

Alle ore 9,30 ha preso avvio la gara davanti al noto Santuario della Madonna di Pompei e subito in testa il gruppetto dei più forti, tra cui l’atleta di punta dell’Atletica Bracaccini Luca Marconi che al terzo km. di gara, per forti dolori addominali, è stato costretto a fermarsi. La gara è proseguita a ritmi elevati fino alla fine ed in campo Maschile il titolo Italiano è stato conquistato da Pietro Riva dell’ASD Atletica Alba seguito, nell’ordine, dalla coppia Alessandro Giacobazzi e Simone Colombini entrambi targati A.S. La Fratellanza 1874, e come da pronostico la gara femminile è stata vinta dalla mezzofondista Milanese Nicole Svetlana Reina di origine Ucraina, considerata una tra le atlete più forti in campo Europeo, che senza nessuna difficoltà ha conquistato il titolo con due minuti di vantaggio sulla seconda classificata, la Siciliana Barbara Vassallo.

In questa manifestazione di elevato spessore tecnico sportivo i nostri hanno gareggiato secondo le loro possibilità conquistando le seguenti posizioni: Alessandro Antonini 14°, Falappa Alessandro 24°, Elia Manzotti 30° e Lorenzo Cantarini 34°. Le ragazze del settore giovanile, quasi tutte del 1997, il miglior risultato l’ha ottenuto Martina Strappato 11^, seguita in 13^ posizione dalla rientrante Giulia Marchetti, 14 ^ Rebecca Badioli, 15^ e 16^ sono giunte Beatrice Cavezzi e Clarissa Ilari, i risultati di queste ragazze acquisiscono ancor più valore se si pensa che davanti a loro è arrivata una sola atleta di pari età.

Nella stesso fine settimana, all’Italico Conti di Ancona, si sono disputati i Campionati Regionali Allievi/e e Cadetti/e e l’Atletica Osimo Bracaccini, con soli quattro atleti, ha conquistato quattro podi. In evidenza l’Allievo Federico Falappa, sempre in continua e forte crescita, che si è classificato terzo assoluto sia nei 1.000 m. che nei 2.000 m. In quest’ultima gara infatti ha stupito un po’ tutti realizzando un tempo di 6’18”, abbassando il suo personale di ben 11 secondi.

Nella categoria allieve, ottimo il secondo posto di Azzurra Ilari nei 2.000, che ha così bissato il titolo di vicecampionessa Regionale conquistato agli inizi dell’anno nella Corsa Campestre di Ancona. Altrettanto positivo il terzo posto nei 300 Hs. dell’eclettica Caterina Paccamiccio, atleta che spazia tra gare veloci, ostacoli, salto in alto e mezzofondo: visti i risultati ottenuti quest’anno, si prospetta per lei un’interessante prossima stagione agonistica.

Ultima notizia giunta in questi giorni, che premia e conferma la validità di un settore giovanile non fatto di numeri, ma di qualità nei risultati, sono giunte le convocazioni della Fidal Marche per Federico Falappa e Ilari Azzurra , che sono stati chiamati a far parte della Rappresentativa Regionale per il prossimo incontro interregionale di Campobasso. Certamente per questi ragazzi confrontarsi con atleti di altre Regioni, sarà una bella esperienza ma soprattutto un momento di crescita e maturazione sportiva.


da Atletica Amatori Osimo Bracaccini







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2013 alle 15:46 sul giornale del 27 settembre 2013 - 399 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, osimo, amatori, notizie osimo, osimo sport, atletica bracaccini osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Shs





logoEV