utenti online

Castelfidardo: dopo il fermo, botte da orbi sulla macchina dei vigili urbani. Arrestato recanatese

1' di lettura 23/09/2013 - I carabinieri di Castelfidardo nella notte fra domenica e lunedì hanno arrestato per i reati di violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento Cristian Fortunato Munafò, 33 anni, siciliano, residente a Recanati e già noto alle forze dell'ordine.

L'uomo, alla guida di una Skoda, era stato fermato dalla polizia municipale sulla via recanatese. In evidente stato di ebrezza, il fermato è andato in escandescenze insultando i vigili urbani e prendendo a calci la la macchina di servizio. L'intervento dei carabinieri ne ha permesso l'immediato arresto. Nel primo pomeriggio di lunedì la convalida dell'arresto di Munafò che è stato scarcerato in attesa del processo previsto per il 30 settembre prossimo.






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2013 alle 14:57 sul giornale del 24 settembre 2013 - 992 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, arrestato, ubriaco, roberto rinaldi, calci alla macchina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/R73





logoEV
logoEV