utenti online

Variante al Prg: il Comitato contro chiede la fine del contenzioso e un passo indietro del Comune

1' di lettura 13/09/2013 - Riunione giovedì 12 nei locali della Galleria Marco Polo del Comitato NoPrg, presente la consigliera comunale Pe.Li.De Argentina Severini. Nell'occasione è stata sottoscritta una missiva indirizzata a molteplici soggetti, tra cui il Comune di Osimo, la Regione edEquitalia. Il problema è ancora quello della variante al piano regolatore del 1997, il conseguente ricorso al Tar della Provincia contro il Comune di Osimo e la protesta di molti proprietari di terreni resi edificabili, ma destinati ad attività agricole, sui quali essi pagano l'Imu, pur non avendovi concreta possibilità di costruire.

"La cosa - ha ricordato la Severini- si intreccia ormai da anni con una crisi del settore edilizio della quale è davvero difficile comprendere se e come finirà". Nel documento, oltre che alla cronistoria dellevarie vicende che hanno portano all'attuale situazione di stallo, si fa esplicita richiesta verso il Tar perché emetta finalmente una sentenza in merito e verso il Comune perché conceda una moratoria sui pagamenti di quelle arree ogetto di contezioso. La preghiera verso la giunta è anche quella di bloccare gli avvisi di Equitalia 'verso i proprietari dei terreni edificabili del Prg del 2008 e verso quelli che abbiano fatto o che faranno richiesta di retrocessione delle aree di loro proprietà'.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2013 alle 11:09 sul giornale del 14 settembre 2013 - 1942 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, prg, tar, comitato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RHd





logoEV
logoEV