utenti online

'Lupin' in gonnella compie furti in case di anziani con il volto travisato. I carabinieri diffondono l'identikit

1' di lettura 05/09/2013 - C'è una 'Lupin' in gonnella che opera nell'osimano. I carabinieri ne hanno individuato il modus operandi e le fattezze. La donna, ricercata per furto continuato in concorso e aggravato in più abitazioni, è nata in città ed ha 25 anni.

Pluriprgiudicata, di professione operaia, insieme ad un complice avrebbe commesso, da marzo a giugno di quest'anno, ben 4 furti in appartameti occupati da personne anziane. Con ciò accumulando, fra monili e denaro contante, un valore complessivo di 40 mila euro.

Di volta in volta la giovane, che avrrebbe agito con un complice attualmente ricercato dai militari, si è presentata a casa di donne anziane fra i 74 e gli 83 anni, spacciandosi come inpiegata dell'Inps, come amica o conoscente di figli e nipoti, o come assistente sociale. Con vari stratagemmi, l'abile ladra, è sempre riuscita a farsi indicare i luoghi ove il denaro contente o preziosi erano custoditi così da arraffarli.

La donna, dai tratti gentili, ha sempre agito con il volto travisato, ma l'impegno dei militari osimani è riuscito a produrre un identikit. Sembrerebbe che oltre ai furti osimani la giovane si sia resa responsabile di reati simili a Recanati e Montefano. Attualmente è ricercata.






Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2013 alle 16:36 sul giornale del 06 settembre 2013 - 1528 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, ladra, lupin, identikit

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RlX





logoEV
logoEV