utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pugnaloni (Pd): 'Per la comunità alloggio nel Centro Fonte Magna manca solo l'autorizzazione del Comune'

1' di lettura
608

Simone Pugnaloni
Sembra che manchi poco alla realizzazione di un sogno da parte delle famiglie dell’Associazione 'Coordinamento H', associazione di volontariato per la tutela delle persone disabili e delle loro famiglie. Da qualche anno i soci dell’associazione lavorano alla realizzazione di una comunità alloggio per disabili presso il Centro Fonte Magna.

La sede è stata ristrutturata, le associazioni Lyons e Rotary International sono pronte a consegnare tutti gli arredi, le famiglie dei disabili pronte a fornire il personale volontario a supporto delle attività, ma si aspetta con ansia di conoscere l’ufficialità dell’accreditamento del progetto presso la regione Marche che tarda ad arrivare . Progetto da affidare ad Asso denominato “SPERIMENTAZIONE POSTI DI RESIDENZIALITA’ PROGRAMMATA E DI SOLLIEVO c/o CSER FONTEMAGNA e che prevede minimo 2 utenti per massimo 120 giorni anno per disabili dai 18 ai 65 anni, riconosciuti legge 104.

La legge regionale parla chiaro e affida al Comune l’iter di autorizzazione della struttura e l’iter di accreditamento del progetto presso la Regione. Ci si chiede quindi di conoscere urgentemente il perché dell’attesa di conclusione del progetto, se questa attesa è dovuta al ritardo della procedura di accreditamento o ad un effettivo diniego che ad oggi non è stato reso pubblico.

I familiari dei disabili ringraziano per il lavoro svolto fino ad oggi, ma chiedono chiarezza e tempestività nel conoscere i tempi entro i quali il Comune potrà fornirgli una risposta certa. Per tale motivo ho ritenuto formulare pubblicamente un’interrogazione al Sindaco ed all’Amministrazione comunale per avere risposte sicure e spingere per una risoluzione definitiva del problema.



Simone Pugnaloni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2013 alle 10:55 sul giornale del 29 agosto 2013 - 608 letture