utenti online

Andreoni: 'il centro storico anche quest'anno deve fare a meno di un cinema all'aperto'

1' di lettura 31/07/2013 - Anche questa estate luci spente, niente Cinema all’aperto in città. Credo, non fosse impossibile trovare una minima copertura finanziaria per organizzare per i mesi estivi una rassegna cinematografica, così come non era sicuro impossibile individuare in città uno spazio all’aperto per le proiezioni.

La questione del Cinema è molto sentita in città. La chiusura dell’unica sala presente è già stato motivo di vivaci polemiche, lasciando in molti osimani l’amaro in bocca e profonda delusione, ma la scelta del sindaco Simoncini e della sua cospicua compagine di giunta di negare, anche d’estate, ai suoi 35.000 abitanti e ai visitatori della nostra città, la possibilità di poter trascorrere piacevoli serate estive in un “cinema all’aperto” è francamente inspiegabile !!

Il Cinema d’estate all’aperto è anche un momento di incontro e di socialità per i nostri giovani con la possibilità di vivere un’esperienza viva e culturale. Tutto questo è negato in Osimo, da questa amministrazione comunale priva di ogni creatività e del tutto assente alle esigenze della città e dei suoi giovani.

Un’altra occasione persa anche per stimolare la vita nel nostro centro storico proponendo anche appuntamenti culturali come la visione di un bel film o prospettando una rassegna cinematografica a tema con incontri con registi o attori. Purtroppo questa amministrazione, non ha tempo per qualche buona idea per Osimo e per i suoi giovani.


da Paola Andreoni
Presidente Consiglio Comunale Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-07-2013 alle 16:34 sul giornale del 01 agosto 2013 - 2044 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro storico, osimo, partito democratico, paola andreoni, pd, cinema all'aperto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/P9q





logoEV
logoEV