utenti online

Latini: 'i tagli a ostetricia e ginecologia ad Osimo sono contro la logica e contro natura'

Dino Latini 2' di lettura 30/07/2013 - Ho appreso ora dal Sindaco di Osimo che il riordino delle reti cliniche regionali prevede il taglio “immediato” delle divisioni di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Osimo. E’ l’ultimo tassello a cui, anche dal punto di vista della pur minima rappresentatività territoriale posso incasellare del mio ruolo in Regione.

Per fortuna che non ho votato la riforma della sanità marchigiana. I patti erano che le divisioni di cui sopra, sarebbero state messe in discussione solo con la realizzazione del nuovo ospedale Inrca / ospedale di rete. Invece, sembra che così non è. Il tutto, mentre le stesse divisioni rispondono più che bene a tutti i parametri di norma e da una risposta buonissima agli assistiti che vi si rivolgono.

Compiere l’ennesimo taglio come questo è contro natura e che nessuna logica anche di partito per città più importanti come Jesi e Senigallia può giustificare. Gli altri ospedali si salvano solo se hanno una loro autonomia strutturale e di servizio che invece manca nelle divisioni principi come i casi del pronto soccorso per Senigallia e la cardiologia e la chirurgia per Jesi. Ma a parte ciò, ritengo che la scelta compiuta è totalmente errata, fuori di logica e lontana da qualsiasi tipo di risparmio e di programma stabilito da tempo.

Costasse ogni sorta di esclusione futura dalla politica la scelta di cui sopra, trova la mia totale opposizione. L’unica nota politica che aggiungo è che chi lavora per una piattaforma di centro civica e comunque rivolto ad un’area moderata non può essere oggi attore principale per politiche contro valori tesi a difendere invece l’ordinato e equilibrato sociale costruito faticosamente per un intero comprensorio.


da Dino Latini
Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2013 alle 16:31 sul giornale del 31 luglio 2013 - 1181 letture

In questo articolo si parla di attualità, dino latini, tagli, ginecologia, liste civiche per l'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/P6D





logoEV
logoEV