utenti online

Castelfidardo: nel weekend VI edizione de 'Ogni giorno vale, solidarietà amicizia e diversità'

2' di lettura 26/07/2013 - E’ una festa di solidarietà, amicizia e vita che si evolve e cresce, mantenendo la ricchezza di contenuti, valori e affetto verso la persona che l’ha ispirata. Valentina ha avuto un tempo troppo breve per realizzare tutti i suoi sogni, ma sufficiente per lasciare un segno e un’eredità che oggi l’associazione a lei dedicata sviluppa con passione.

“Ogni giorno Vale” apre le sue ali di farfalla che vola in alto e un ventaglio di eventi artistici che sabato e domenica renderanno speciale l’atmosfera al Parco del Monumento. Il tema di questa sesta edizione: la diversità, in ogni sua forma. 'Abbiamo cercato di concentrare in questi due giorni tipologie d’interventi artistici, musicali, creativi molto diversi tra loro – spiegano i giovani organizzatori -; dalla musica elettronica all'opera, dalla visual art all’acquerello, dalla danza tradizionale ghanese al pas de deux classico. Avremo con noi associazioni meravigliose e coraggiose che operano con i disabili e con i carcerati, con i rifugiati e con gli immigrati in genere. Tutto questo a comunicare che le diversità possono convivere armonicamente ed essere stimolo e ricchezza!'.

In campo scendono le principali associazioni di volontariato attive nei settori indicati che porteranno la loro esperienza a testimonianza attiva: Cantieri di Pace onlus, Teranga Loreto, Cvm (Comunità Volontari per il mondo), Spiral Foundation, Anffas onlus Conero, Gomito a Gomito, Villa In Canto. Nulla è lasciato al caso: anche l’ospite musicale di punta, Mara Sottocornola, voce del nuovo spot Barilla, un’artista che ha saputo andare controcorrente rifiutando di entrare nel talent X Factor dopo aver superato tutti i provini: un talento conteso dalle case discografiche italiane che ha scelto di sposare il progetto Ogni Giorno Vale , inaugurando il suo tour e il suo primo album proprio a Castelfidardo (concerto alle 22 di sabato).

Il programma prende il via già nel tardo pomeriggio con l’aperitivo in musica offerto da Molotov booking e il visual live painting di Saba; alle 19, le sonorità elettroniche degli Stri Dream Club e alle 20.30 il duo indie-pop Talk to me. Nella giornata di domenica, dalle 17 alle 18.30 l’Officina delle diversità (officina Africa, del filo di cotone e del falegname) per imparare che ciò che è diverso è bello; nel contempo, l’apertura dell’atelier a cielo aperto, mercatino artigianale artistico, e dalle 18 i “bocconcini” d’opera lirica a cura di VillainCanto, la danza Azando del Ghana con l’associazione Teranga e il clown metropolitano di teatro civile Mr Bang. Per tutta la durata della festa, ristoro all’Happiness Bar, al punto macrobiotico, a casa di bio con la pizza biologica e spettacoli a sorpresa. Ingresso a offerta libera: ogni provento verrà devoluto in beneficenza






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2013 alle 17:24 sul giornale del 27 luglio 2013 - 564 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PW9





logoEV
logoEV