utenti online

Offagna: Feste Medievali, si è consumato il rito dell'Offerta del Cero

1' di lettura 22/07/2013 - La giornata di sabato 20 luglio, la seconda della XXVI Edizione delle Feste Medioevali – “Offagna, Paese di Rinascenze” – è stata particolarmente seguita dalle persone presenti nel Borgo medioevale. Un forte applauso ha salutato l’Offerta del Cero e la Benedizione del Palio condotte dal parroco offagnese don Sergio Marinelli, all’aperto davanti alla Chiesa di San Tommaso attraverso una seguitissima Santa Messa, aperta da un canto liturgico e da una suonata del Gruppo Tamburi.

Al termine della liturgia eucaristica i figuranti dei popolari hanno portato sull’altare il pane, il vino, l’olio e i fiori: un omaggio per i partecipanti, per i quattro Rioni offagnesi – Croce, Sacramento, San Bernardino e Torrione - e per le gare in arme “Contesa della Crescia” di lunedì 22 e martedì 23 luglio. Dopo la Benedizione, i Rioni sono ritornati nelle proprie sedi. A seguito della solenne cerimonia, tratta dagli Antichi Statuti di Offagna, un grande seguito è stato registrato dalla squadra “I Cavalieri di Arezzo”, protagonista con uno spettacolo improntato sulle “Esibizioni ed acrobazie a cavallo”, svoltosi in Piazza della Contesa. Oltre al team toscano, ha partecipato all’esibizione un giovane cavaliere ucraino, 29 anni, di Kiev, Slava Ryabokon, con delle stupende acrobazie a cavallo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2013 alle 11:21 sul giornale del 23 luglio 2013 - 2028 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, feste medievali, offerta del cero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PJm





logoEV
logoEV