utenti online

Il comitato di Strologo torna alla carica sugli autovelox in via Ancona. Liste civiche: 'propaganda'

1' di lettura 14/07/2013 - Riparte la guerra degli autovelox. Il comitato per la sicurezza sulle strade guidato da Giovanni Strologo ha inviato un esposto alla Prefettura di Ancona per annullare il decreto che autorizza le apparecchiature in via D'Ancona, fra San Biagio e l'Aspio.

Tra le motivazioni addotte dal comitato il fatto che l'ok della Provincia era solo per impianti non fissi con la presenza di vigili. Altro elemento rilevante secondo il comitato era che lo speed-box, secondo un decreto prefettizio, andrebbe collocato in un altro punto di via Ancona e non all'Aspio.

Il comitato aveva già fatto sentire la sua voce sostenendo che il comune non può utilizzare come bancomat uno strumento di controllo del traffico. Dal canto loro le liste civiche con un comunicato lamentano il carattere strumentale e pre-elettorale dell'iniziativa, ricordando per altro che in materia il Comune 'negli ultimi anni ha vinto tutti i ricorsi presentati'






Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2013 alle 17:02 sul giornale del 15 luglio 2013 - 2539 letture

In questo articolo si parla di osimo, autovelox, vivere osimo, via ancona, roberto rinaldi, strologo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PqH





logoEV
logoEV