Venerdì 10 luglio arriva Marcello Sorgi per presentare il suo 'Le sconfitte non contano'

1' di lettura 03/07/2013 - Sarà presentato mercoledì 10 luglio, alle ore 21.30 al Chiostro San Francesco l’ultima pubblicazione di Marcello Sorgi “Le sconfitte non contano”, edito da Rizzoli. La serata organizzata dal Circolo Culturale JU-TER Club Osimo in collaborazione con il Circolo “+76”, è inserita nella IV edizione della Rassegna Letteraria “I Contemporanei: conversazioni con chi scrive il presente” e sarà moderata Diego Gallina Fiorini.

Il libro rappresenta un racconto biografico che l’autore - ha dedicato al padre, Nino Sorgi. La realtà che traspare da questo libro è che dallo sbarco degli americani in poi, la Sicilia è stata scossa da un lungo e sanguinoso conflitto interno, vicino ad assumere le caratteristiche di una guerra civile, la cui posta in gioco era il nuovo assetto di potere che negli anni a venire avrebbe governato non soltanto l’Isola, ma il Paese intero. Mafia, agraria, banditismo, settori infedeli degli apparati dello Stato diedero vita a una scandalosa commistione d’interessi la cui prima vittima sarebbe stata la verità su quella guerra. Creando in questo modo un precedente che avrebbe agito come una specie di tara, di difetto genetico destinato a riprodursi, nella formazione dello stato democratico e repubblicano.

Marcello Sorgi, giornalista, è stato direttore del Tg1, del Giornale Radio Rai e de “La Stampa”, di cui è oggi editorialista ed inviato, ha scritto “La testa ci fa dire” libro intervista con Andrea Camilleri (Sellerio 2000), “Il secolo dell’Avvocato” (Skira 2008), “Edda Ciano e il comunista” (Rizzoli 2009), Le amanti del vulcano ( Rizzoli 2010) e “Il grande dandy” (Rizzoli 2011).






Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2013 alle 16:20 sul giornale del 04 luglio 2013 - 657 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, sorgi, voilume

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/O2r





logoEV