utenti online

Iniziativa Pe.Li.De. Sel contro i cantieri ex-consorzio: per il Comune è tardiva.

1' di lettura 17/06/2013 - Sulla raccolta firme promossa da Pe.Li.De. e SEL affinchè il proprietario dell'ex Consorzio Agrario rinunci a realizzarvi un nuovo edificio commerciale e direzionale per destinarlo a cinema e luoghi di aggregazione sociale, l'Amministrazione Comunale vuole ribadire che tutta la procedura per l'approvazione del progetto ha avuto un iter di oltre un anno e mezzo.

In questo periodo si sono avuti quattro incontri pubblici nei consigli dei quartiere interessati tra amministrazione comunale, progettisti e cittadini. Si sono avuti almeno due passaggi in consiglio comunale e sono state raccolte le osservazioni ed i suggerimenti dei cittadini tramutate dall'amministrazione in prescrizioni al progetto e si sono sono svolte due presentazioni alla stampa del progetto. Si sono infine concertate con i residenti circostanti le opere di miglioria da apportare alle criticità del quartiere poste poi a carico dell'imprenditore proponente l'intervento. Da un mese sono iniziati i lavori. L'iniziativa delle consigliere comunali Argentina Severini e Federica Franchini e di SEL, seppur legittima, ci sembra un tantino tardiva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2013 alle 11:36 sul giornale del 18 giugno 2013 - 3011 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo, cantieri, ex-consorzio agrario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/OkU





logoEV
logoEV