utenti online

'Senza D', l'UAAR lancia una nuova campagna per 'i diritti di tutte le persone che non credono in Dio'

1' di lettura 14/06/2013 - In questi giorni usciranno ad Ancona  e in altri centri della provincia (Osimo, Senigallia, Jesi, Filottrano), poster di 6 metri contenenti lo slogan "Dieci milioni di italiani vivono bene senza Dio".

L'UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, torna a proporre messaggi pubblicitari incentrati sui diritti di tutte le persone che non credono in Dio: viviamo in una società in cui gli atei sono spesso oggetto di discriminazioni, considerati numericamente pochi e descritti come persone negative.

Noi vogliamo invece ribadire che in Italia ci sono almeno dieci milioni di persone che non credono in nessun dio, che vivono bene senza una visione religiosa e spirituale della propria vita e che, cancellando quella "D" dalla parola Dio, possono dimostrarsi moralmente positivi al pari di chiunque altra persona. E che l'Uaar sarà al loro fianco ogni qualvolta vengano discriminati.

Una campagna d'impatto la nostra, volutamente rivolta verso chi non accetta che si possa rivendicare la propria incredulità.

Ci auguriamo che questa iniziativa serva a rompere quel velo di ipocrisia che impedisce il confronto tra credenti e non credenti in Italia. L'Uaar rivendica semplicemente una società pluralista in cui tutti i cittadini possano essere se stessi, in cui siano promulgate leggi che riconoscano le unioni civili e il testamento biologico, in cui non siano discriminati gli omosessuali e che dove si ponga fine ai continui attacchi alla legge 194/78 che regolamenta l'interruzione di gravidanza. Una società laica dove i tempi per la separazione e il divorzio siano più brevi, dove una legge sull'eutanasia sia depenalizzata e dove si ponga finalmente fine ai cospicui privilegi economici delle confessioni religiose.


da Giorgio Gioacchini
Coordinatore provinciale UAAR







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2013 alle 15:04 sul giornale del 15 giugno 2013 - 1752 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giorgio gioacchini, UAAR, notizie osimo, uaar ancona, senza d, campagna uaar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ogc





logoEV
logoEV