utenti online

Castelfidardo: pregiudicato sconterà la pena ai domiciliari. I carabinieri eseguono l'ordinanza

1' di lettura 13/06/2013 - I carabinieri di Osimo hanno dato esecuzione all’ordinanza di carcerazione emessa il 29 maggio scorso dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona nei confronti di Massimiliano Capponi, 44 anni pluripregiudicato residente città.

Capponi, già in regime di sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno, sconterà la pena residua di 5 mesi e 11 giorni di reclusione in regime di detenzione domiciliare. L’uomo, originario di Ancona, è stato condannato per una lunga sfilza di reati perpetrati dal 2006 ad oggi che vanno da lesioni aggravate, violenza, resistenza, minaccia e lesioni personali a pubblico ufficiale , violazioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale nonché per simulazione di reato e guida in stato di ebbrezza.






Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2013 alle 12:48 sul giornale del 14 giugno 2013 - 1685 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, domicialiari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/OcC