utenti online

Latini: 'taglio dell'automedica inutile e dannoso mentre l'Ausur spende per i doppioni

Dino Latini 2' di lettura 12/06/2013 - Il taglio dell’auto medica e di quello che ne consegue è un ulteriore indebolimento della struttura ospedaliera di Osimo. Non basta che il Comune metta mano al portafoglio dei cittadini per ampliare il pronto soccorso con una somma di euro 300.000,00 circa (quando da anni l’Asur aveva nel suo bilancio l’importo che invece ha utilizzato per altri interventi in altri ospedali del tutto secondari ed inutili o doppioni).

Non basta che il Comune sovvenzionerà pure parte della 'convenzione' della Croce Rossa Italiana che non è stata stralciata dal servizio sanitario regionale. Ora pure scatta l’ipotesi che per un incidente grave, bisognerà aspettare che il medico dell’emergenza parta da Loreto. Le famiglie coinvolte saranno contente nella febbrile attesa di salvare la vita dei loro cari? Non credo e le denunce in questo senso fioccheranno e pure l’assalto all’ospedale da parte di qualche esagitato che si ritroverà nella carenza effettiva di non avere assistenza.

Una decisione questa della diminuzione dei servizi della potes in Osimo assurdi e privi di logica se pensiamo che questo ospedale in attesa di quello nuovo dovrà vivere ancora per almeno 5-7anni. Vivere puntando sull’emergenza e non fare nulla in merito, anzi depotenziare i pochi strumenti e servizi che sono rimasti e tagliare pure alla Croce Rossa Italiana che ha un costo annuo per i servizi di euro 100.000,00 e ne riceve solo 60.000,00 è fuori da ogni logica di servizio. Se risparmio deve essere allora conviene chiudere l’ospedale invece di tenerlo da decenni come una fabbrica di San Pietro con le enormi spese sostenute. Se invece è il presidio ospedaliero di base di 150 mila persone tale deve essere veramente e non solo sui foglietti di carta.


   

da Dino Latini
Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2013 alle 20:24 sul giornale del 13 giugno 2013 - 598 letture

In questo articolo si parla di politica, dino latini, ospedale osimo, liste civiche per l'italia, autiomedica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ObJ





logoEV
logoEV