utenti online

Il Comune sul caso eternit: 'Eravamo informati, già tutto disposto per la bonifica'

osimo 1' di lettura 11/06/2013 - Il procedimento di sequestro dei capannoni industriali siti in via Pretolone è stato avviato dalla Guardia di Finanza lo scorso 15 maggio e notificato in via breve al Comune di Osimo, a cui è stato segnalato che sarebbero partiti gli accertamenti dell’Arpam e che a conclusione dell’intervento tutta la pratica sarebbe stata mandata agli enti di competenza per i provvedimenti del caso.

In data odierna il Comune di Osimo ha avuto riscontro via mail da parte delle Fiamme Gialle dello stato delle cose e contestualmente ha emesso un’ordinanza sindacale per la bonifica e messa in sicurezza della zona interessata. Il procedimento verrà seguito dall’ufficio Ambiente in accordo con la Guardia di Finanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2013 alle 16:59 sul giornale del 12 giugno 2013 - 760 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, Comune di Osimo, guardia di finanza osimo, eternit osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/N8x





logoEV
logoEV