utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Rotary presenta i risultati dello screening tiroideo su 425 studenti. 11% da monitorare

1' di lettura
1024

Il Rotary Club Osimo ha presentato il risultati preliminari del progetto “Tirotary”, presso “Le Azalee” ,Villaggio Taunus di Numana. Il progetto è volto a controllare la funzionalità e alcune forme patologiche della tiroide negli studenti delle scuole secondarie di primo grado.

La maggior parte dei noduli tiroidei è costituita da forme benigne che non creano problemi di salute in chi ne sia portatore. Nei soggetti giovani il rischio per la salute di un nodulo tiroideo è elevato poiché, in essi, i tumori tiroidei presentano comportamenti aggressivi che, invece, non hanno negli adulti. Grazie al contributo volontario di tre illustri specialisti (dr Paolo Busilacchi, dr.ssa Simonetta Sturbini, prof. Pierpaolo Morosini) sono stati valutati 425 studenti degli Istituti Comprensivi “F.lli Trillini / Giacomo Leopardi” nelle sedi di Osimo e Passatempo, e “C.G. Cesare”, nelle sedi di Osimo e Offagna.

Nell’11% degli studenti esaminati sono state messe in evidenza forme ascrivibili a tiroidite, cisti, gozzo e adenoma, quadri, questi, da approfondire comunque con ulteriori accertamenti. All’evento erano presenti l’Assessore alla Salute del Comune di Osimo, dr.ssa Gilberta Giacchetti e l’Assessore alla Cultura del Comune di Osimo, dr Achille Ginnetti. Con questo progetto, il Rotary Club Osimo mette a disposizione dei giovani della comunità locale un utile e attuale servizio di prevenzione e di diagnosi precoce delle malattie tiroide.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2013 alle 11:43 sul giornale del 01 giugno 2013 - 1024 letture