utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

La Basf rimette al centro i produttori agricoli. A San Biagio dimostrazione di fitofarmaci

2' di lettura
1240

L’Azienda agricola F.lli Fava di San Biagio di Osimo, ha ospitato, il 27 maggio un incontro tra agricoltori e l’azienda chimica Basf Italia, con sede a Cesano Maderno, in provincia di Monza- Brianza. Si tratta di un tour itinerante denominato Agricoltuor effettuato dai dipendenti della Basf, in diverse località agricole italiane a bordo di un camper.

La giornata ha voluto essere punto d’incontro tra gli operatori del settore e l’azienda, una finestra sul mondo per conoscere e apprezzare alcuni agro farmaci. 'Ringrazio tutti i presenti per la loro partecipazione all’incontro organizzato dalla Basf e anche l’azienda Fava, nonché tutti i nostri partner ' con queste parole Alessandro Oltremari, Crop and Seed Treatment Manager di Basf ha dato avvio ai lavori. Ha spiegato come la parola d’ordine sia produrre di più e produrre meglio.

Manuela Pirovano, Responsabile della Comunicazione Centro-Sud Europa di Basf, ha sottolineato nel suo intervento, che tra 40 anni circa nel nostro pianeta ci saranno 3 miliardi di persone in più rispetto ad oggi. Vi sarà quindi un aumentato fabbisogno alimentare, nonché, la richiesta di un cibo migliore. Da qui, l’esigenza di valorizzare e sostenere la figura dell’agricoltore e altresì di ottemperare al problema della riduzione delle terre da coltivare, dato dalla costruzione di nuovi edifici.

La risposta a questi interrogativi è nelle mani degli agricoltori, con i quali Basf collabora da molto tempo mettendo a disposizione i propri prodotti 'Ringrazio i nostri amici, i fratelli Fava che ci ospitano ormai per l’ottava volta” queste le parole di Roberto Neri, Consulente Cereali Basf con le quali, ha dato vita al suo intervento, parlando dei progressi di alcune colture, mostrando delle foto della piattaforma agricola dell’azienda Fava, realizzati nel mese di maggio,sottolineando che la visita guidata ai campi avrebbe fatto toccare con mano l’argomento trattato.

La presentazione si è conclusa, con l’intervento dell’azienda EuroChem Agro, (una divisione della Basf, facente parte dello stesso gruppo), rappresentata dal dott. Francesco Crespi, Crop Manager della stessa azienda, che ha parlato di alcune linee di fertilizzanti tra le quali la Entec. La giornata è terminata con una visita guidata nei campi, con illustrazione delle colture e dei progressi registrati dagli stessi grazie ai nuoi prodotti.





Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2013 alle 12:14 sul giornale del 29 maggio 2013 - 1240 letture