utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ECONOMIA
comunicato stampa

Studenti dell'ISIS a lezione di domotica. Iniziativa di Confartigianato

1' di lettura
676

Una lezione di domotica per gli studenti dell’Isis di Osimo,a contatto con l’automazione domestica e le nuove tecnologie. Anche la casa può essere 'intelligente'. Una esperienza interessante grazie alle lezioni dei professionisti del settore. Ad aprire i lavori la vice dirigente ISIS Daniela Baffetti e Paolo Picchio Responsabile Confartigianato Sistema Casa.

In particolare Paolo Picchio ha invitato i ragazzi a seguire con attenzione l'evoluzione degli incentivi e le innovazioni del settore impiantistico, settore in forte trasformazione sotto la spinta della necessità di conseguire obiettivi di risparmio energetico. Di fronte alla folta platea di ragazzi gli imprenditore Emanuele Picchio e Franco Balzani e l’ing. Francesco Pazzi hanno trattato in una lezione come funziona una “casa intelligente”.

Per interagire con le sue funzionalità l’utilizzatore si avvale di interfacce, quali pulsanti, telecomando, touchscreen, tastiere, riconoscimento vocale, smartphone. Il sistema di controllo centrale coordina i singoli impulsi, consente lo svolgimento operativo delle funzioni richieste, e ne garantisce il corretto funzionamento. Grazie alla competenza dei relatori, i ragazzi hanno potuto apprendere molte informazioni tecniche e di approfondimento utili ai loro studi.

Confartigianato con questa lezione dimostra ancora una volta la propria attenzione verso il mondo della scuola, intesa come palestra e serbatoio di ingegni, energie da incanalare tramite la formazione al mestiere prescelto. Confartigianato porta avanti il suo obiettivo di formare il know-how tecnologico di un territorio partendo dai giovani offrendo competenze opportune, mirate e rispondenti al fabbisogno locale per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2013 alle 11:56 sul giornale del 25 maggio 2013 - 676 letture