utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Alle Grotte del Cantinone incontro fra Bcc Filottrano e associazioni no-profit

2' di lettura
522

grotte del cantinone di Osimo
Le BCC sono da sempre sensibili e vicine alle problematiche sociali e del volontariato. Attraverso aiuti e finanziamenti sostengono diverse associazioni no profit operanti sul territorio ma anche ONLUS impegnate in missioni di solidarietà nel mondo.

Uno degli obblighi delle BCC, da statuto, è quello di devolvere una parte dell'utile a beneficio di realtà impegnate nella crescita sociale del territorio sotto forma di contributi liberali a sostegno della loro attività. E' chiaro che maggiore è il volume di operatività che la banca può sviluppare , maggiore è la possibilità di contribuire alle esigenze del territorio.

E' per questo che Venerdì 17 Maggio 2013 alle ore 18.30 si terrà ad Osimo presso le Grotte del Cantinone in Via Fontemagna, 12 un incontro fra le Associazioni di Volontariato del Comune di Osimo e la BCC di Filottrano che l' Associazione Amici Animali di Osimo Onlus ha pensato di invitare in quanto banca locale, fortemente radicata sul territorio e con una precisa vocazione etica a sostegno delle attività associative legate al mondo del no profit.

L'incontro vuole essere un'occasione per il dibattito, il confronto reciproco e la condivisione di una progettazione rivolta a migliorare la fruibilità del volontariato anche per lo sviluppo e la crescita del nostro territorio.Verranno presentate alcune iniziative già in essere a favore delle Associazioni, contributi erogati dalla *Bcc di Filottrano *vantaggi e prodotti specifici legati alle Associazioni del no profit. Una possibilità per confrontarci anche su nuove possibili collaborazioni tra banca, associazionismo, imprese e altri soggetti del territorio sensibili al tema del "bene comune" per creare quella sinergia capace di generare sviluppo e portarci fuori dalla crisi. All'incontro seguirà un aperitivo.



grotte del cantinone di Osimo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2013 alle 17:29 sul giornale del 15 maggio 2013 - 522 letture