utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: inaugurato il campo da calcetto in erba sintetica dell'U.S. Castelfidardo

2' di lettura
1584

Fischio d’avvio ufficiale per il campo di calcetto in erba sintetica realizzato dall’U.S. Castelfidardo settore giovanile in prossimità della Parrocchia Sant’Antonio. Un gioiello frutto dell’impegno del presidente Antonio Toccaceli, dirigente storico e poliedrico che ha così coronato un sogno lungo cinquant’anni, come ricordato nella pergamena affettuosamente donata per sottolinearne il mezzo secolo di attività al servizio dei giovani e dello sport.

'L’elenco dei ringraziamenti sarebbe lungo e noioso – ha detto Toccaceli, già cittadino benemerito e stella d’oro Coni – ma vi invito a leggere negli striscioni i nomi degli sponsor che non hanno fatto mancare il proprio sostegno'. Determinante il contributo della Diocesi che ha concesso lo spazio in comodato d’uso, la collaborazione dell’Amministrazione Comunale e degli amici scomparsi cui sono state dedicate le targhe: la famiglia Crucianelli, che donò l’area col preciso intento che fosse utilizzata per fini socio-educativi, i grandi Valerio Guerrini e Giovanni Maceratesi e il presidente onorario Alberto Bacchiocchi.

L’impianto misura 40x19 metri, è dotato di un sistema di illuminazione che lo rende perfettamente usufruibile anche in orario notturno e il fabbricato attiguo – l’ex Chiesetta – è stato interamente ristrutturato per ospitare sede e spogliatoi. I principali fruitori sono i 150 pulcini e 17 tecnici del Punto Juve, che hanno dato vita idealmente alla “conquista del campo”, cimentandosi in una dimostrazione secondo i canoni del modello Juve: un allenamento diretto da Luca Corona, responsabile della Juventus Academy sceso appositamente da Torino.

Ma nella fascia oraria mattutina, la struttura viene offerta gratuitamente in uso alle scuole e in tarda serata (dalle 18.30 alle 22) così come per tutto il periodo estivo, può essere presa in affitto da chiunque voglia tirare due calci, recuperando così la dimensione aggregativa dell’oratorio. E’ sufficiente prenotarsi al 3204921264 o 3381262673. Alla cerimonia hanno partecipato autorità religiose, civili e sportive con l’assessore Tania Belvederesi a tagliare materialmente il nastro tenuto dai “campioni” di domani.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2013 alle 16:35 sul giornale del 13 maggio 2013 - 1584 letture